Home | Film | Personaggio

John Turturro

DATA DI NASCITA: 28/02/1957
LUOGO DI NASCITA: Brooklyn, New York
DATA DI MORTE:
biografia
Affascinato dal mondo dello spettacolo sin da bambino, John, dopo essersi laureato a New Paltz, vince una borsa di studio per la Yale School of Drama. Inizia a recitare sui palcoscenici regionali, vincendo un Obie Award per la sua performance in 'Danny in the Deep Blue Sea'. Fino alla fine degli anni '80 appare in numerosi film, ma sempre con ruoli di secondo piano. Il successo arriva nel 1989 in seguito all'incontro con Spike Lee, che dopo averlo scelto per il ruolo di Pino in "Fa la cosa giusta", lo chiama per interpretare altre piccole parti nei film "Mo' Better Blues" (1990), "Jungle fever" (1991), "Clockers" (1995) e "He got game" (1998). Un altro fortunato sodalizio avviene con i fratelli Coen che gli offrono la parte da protagonista nella pellicola "Barton Fink- E' successo a Hollywood" (1991) con cui ottiene il premio come miglior attore al Festival di Cannes. Nel 1992 esordisce dietro la macchina da presa con il film "Mac" ispirato alla vita del padre che gli vale la Camera d'or per la miglior opera prima a Cannes. Sempre con i Coen lavora nel film "Il grande Labowski" (1998) e in "Fratello dove sei?" (2000). Nel 2002 lavora insieme a Winona Ryder e Adam Sandler in "Mr. Deeds" e l'anno successivo gira "Terapia d'urto" (2003) di Peter Segal. Sempre nel 2003 lavora con Johnny Depp in "Secret Windows" e interpreta Harry nella pellicola "Fear X" thriller diretto da Nicolas Winding Refn. Ha lavorato nel film "Lei mi odia" diretto dal suo amico Spike Lee e ha realizzato "Romance&Cigarettes" (2005) con James Gandolfini e Susan Sarandon. Inoltre è uno dei protagonisti della pellicola "Quelques jours en septembre" (2006) accanto a Juliette Binoche e del film fantascientifico "Transformers" (2007) accanto a Shia LaBoeouf. Nel 2008 ha lavorato alla commedia "Zohan" insieme ad Adam Sendler e "Pelham 123 - Un Ostaggio al Minuto" (2009) di Tony Scott.