Una vita difficile

Una-Vita-Difficile-Dino-Risi.jpg

Partigiano e poi collaboratore di un giornale di sinistra, Silvio Magnozzi (Sordi) cerca di mantenere nella vita la sua coerenza politica. Finisce cosÌ in miseria, va in carcere a alla fine È lasciato anche dalla moglie Elena (Lea Massari) e dal figlio. Passa qualche anno e il giorno dei funerali della madre di Elena, Silvio si presenta a bordo di una lussuola automobile per riprendersi moglie e figlio. Rinunciando alle proprie idee di integritÀ e rettitudine morale, È divenuto il factotum di un grande editore e ha raggiunto un invidiabile posizione economica. Ma inevitabilmente sarÀ costretto a confrontarsi con i propri ideali e la sua dignitÀ...

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Una vita difficile
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
120 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1961