Warning: file_get_contents(): SSL: connection timeout in /home/ts_siti/film.it/httpdocs/fileadmin/film_script/webtrekk/webtrekk_ssi.php on line 9 Warning: file_get_contents(): Failed to enable crypto in /home/ts_siti/film.it/httpdocs/fileadmin/film_script/webtrekk/webtrekk_ssi.php on line 9 Warning: file_get_contents(https://www.repstatic.it/cless/common/stable/include/wt/lastampa.it/esterno/wt.html): failed to open stream: operation failed in /home/ts_siti/film.it/httpdocs/fileadmin/film_script/webtrekk/webtrekk_ssi.php on line 9 Scream 4 - Film.it

Scream 4

Scream 4 - Poster

Dopo oltre dieci anni dagli omicidi avvenuti a Hollywood, Sidney Prescott è diventata un'autrice di manuali di auto-aiuto e per pubblicizzare il suo ultimo libro scritto compie un tour promozionale, la cui ultima tappa la riporta alla città natale Woodsboro. Qui ritrova lo sceriffo Dewey Riley e Gale Weathers, ora sposati, e riallaccia i rapporti con la zia Kate Roberts e la la giovane cugina Jill, che frequenta il liceo locale. Con il ritorno di Sidney, tornano a Woodsboro anche gli efferati omicidi di Ghostface, che dopo oltre un decennio sconvolgono nuovamente la tranquilla cittadina californiana.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Scream 4
GENERE
NAZIONE
Stati Uniti
REGIA
CAST
SITO UFFICIALE
DISTRIBUZIONE
Moviemax
USCITA CINEMA
15/04/2011
ANNO DI DISTRIBUZIONE
2011

Proprio nel giorno del suo ritorno a Woodsboro per presentare il suo libro su come ha passato i traumi legati ai precedenti assassini, Sidney Prescott (Neve Campbell) si trova al centro di una nuova ed efferata serie di omicidi compiuti da un killer che indossa nuovamente la maschera orripilante di Ghostface. Ad aiutarla a tentare di fermare il nuovo serial-killer gli amici di un tempo, il poliziotto Dewey Riley (David Arquette) e la giornalista Gale Weathers (Courtney Cox): insieme i tre metteranno nuovamente a repentaglio la propria vita per provare a salvare quella dei giovani della cittadina, ignari dell'orrore che un tempo l'aveva colpita…

A undici anni di distanza dal terzo episodio, la coppia formata dal regista Wes Craven e dallo sceneggiatore Kevin Williamson compie un piccolo grande miracolo cinematografico e “resuscita” la saga di Scream con un quarto capitolo che regala dosi massicce di divertimento e suspense. Dopo così tanto tempo appariva davvero improbabile riuscire nuovamente a riproporre al pubblico il discorso metacinematografico di ragionamento specifico sul genere horror portato avanti dai precedenti, senza rischiare di cadere nello stereotipo e nel ripetitivo. E invece “Scream 4” non soltanto regge il confronto con i suoi illustri predecessori, ma addirittura riesce ad equilibrare con maggiore funzionalità la dissertazione interna e l'intrattenimento più smaccato. Trovate di sceneggiatura divertentissime, ritmo sincopato, la solita, ariosa regia di Craven, fanno di questo lungometraggio una ventata d'aria fresca che senza prendersi troppo sul serio sbeffeggia tutto il sanguinolento e bislacco splatter/horror visto negli ultimi anni, dove alla trama e alla tensione si è sostituito il semplice e superficiale effetto gore.

Craven invece gioca proprio sulla ripetitività e le variabili di uno schema narrativo ed estetico che prevede una partecipazione attiva dello spettatore, che sia esso fan della saga oppure semplice appassionato del genere. Citazionista, scatenato, spaventoso, capace di proporre piani di lettura non semplicistici ma al contrario stratificati, “Scream 4” è un compendio fantasioso e intelligente sulla storia del cinema horror, oltre che uno sguardo non banale sulla gioventù americana sempre più attratta dal sangue e dalla visibilità mediatica. Un ritorno in forma clamorosamente smagliante per il franchise, che ci fa ben sperare in un eventuale quinto capitolo.

di Adriano Ercolani