Milano odia: la polizia non può sparare

Milano odia: La polizia non può sparare

Giulio Sacchi, un criminale psicopatico, decide di mettere insieme una banda per rapire la figlia di un industriale e chiedere un ingente riscatto. Ma i tre rapitori si lasceranno cadere in un vortice di violenza e compiranno una strage insensata. Nel frattempo, un disilluso commissario di polizia, indaga e, compreso di avere le mani legate, decide di farsi giustizia da sé.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Milano odia: la polizia non può sparare
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
99 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1974