Gli intrighi del potere. Nixon

nixon.JPG

L'americano Richard Milhous Nixon, figlio di un negoziante e di una severa donna quacchera, cresciuto in California in una modesta famiglia e colpito duramente dalla morte di due fratelli, divenuto avvocato ottiene rapidamente il successo politico: a 33 anni È deputato; a 37 senatore; a 39 vicepresidente e nel 1968 diventa presidente degli Stati Uniti d'America. Malgrado la spesso agitata relazione con la moglie Pat, si dedica con impegno, controverso ma efficace, per porre fine al conflitto indocinese: si coniuga con le importanti aperture alla Cina ed all'Unione Sovietica, che riscattano nell'opinione generale decisioni impopolari come l'aggressione alla Cambogia o i massicci bombardamenti in Nord Vietnam. Il rientro, a conflitto concluso, di seicento prigionieri di guerra aumenta le sue quotazioni anche tra i pacifisti ad oltranza. Nel 1969 Nixon dÀ il via ai colloqui sulla riduzione degli armamenti nucleari e nel 1972 si reca a Mosca, dove per la prima volta un presidente americano parla in diretta televisiva al popolo russo.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Nixon
GENERE
NAZIONE
Stati Uniti
REGIA
CAST
DISTRIBUZIONE
Cecchi Gori
DURATA
192 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1995