Country for Old Men

TRAMA
Country for Old Men

Benvenuti a Cotacachi, in Ecuador, dove gli americani inseguono ancora l’«American Dream», in una sorta di paradossale migrazione al contrario. Centinaia di pensionati nord-americani hanno scelto di passare i loro ultimi anni di vita in questa piccola cittadina annidata tra due vecchi vulcani. Protetti dagli alti muri di cinta dei loro complessi residenziali di lusso o sistemati precariamente nelle piccole case del centro, Bruce e Claudia, Michael, Cynthia, Mia, Bob, Jack e Eileen tentano, ognuno a modo suo, di continuare a vivere secondo l’American Way. Cos’è che li ha spinti laggiù: il mito della “nuova frontiera”, lo stesso che aveva animato i loro antenati? O forse li ha costretti il basso importo mensile della loro pensione? Tra chiamate su skype ai parenti lontani e le meticolose cure che dedicano ai numerosi cani randagi, i protagonisti di questa storia vivono l’esperienza di un nuovo Eden, recluso nella propria bolla; tuttavia, qualcuno provvisto di maggior lucidità è capace di scorgere un parallelo tra le loro vite e quelle dei rifugiati di ‘Casablanca’. Anche qui, infatti, si aggirano degli spettri: quelli di un mondo, un tempo familiare, che ha cominciato a crollare…

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Country for Old Men
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DISTRIBUZIONE
Lab 80
DURATA
79 min.
USCITA CINEMA
01/10/2018
ANNO DI DISTRIBUZIONE
2018