Carne trémula

Carne tremula

Madrid, 1990. Víctor Plaza, nato vent'anni prima su un autobus da una giovane prostituta, si presenta a casa dell'eccentrica Heléna, con la quale poco tempo prima aveva avuto il suo primo rapporto sessuale nelle toilettes di un locale notturno. Lei è però in attesa di uno spacciatore, quindi cerca di liberarsi del ragazzo al più presto possibile. Questi non accetta di essere respinto in così malo modo, e ne nasce una colluttazione che attira l'attenzione di una vicina della donna che avvisa la polizia. Intervengono allora due agenti, ma dal parapiglia che si genera, uno dei due, David, viene gravemente ferito da un proiettile sparato dal collega Sancho; tuttavia ad essere accusato ingiustamente del grave gesto sarà proprio Víctor. Dopo ben sei anni, il ragazzo esce dal carcere ed instaura una relazione con la moglie di Sancho e poi con la stessa Heléna, nel frattempo divenuta moglie di David, il quale, a causa dell'incidente di sei anni prima, è ormai ridotto su una sedia a rotelle.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Carne trémula
GENERE
NAZIONE
Spagna
REGIA
CAST
DURATA
103 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1997