Addio, amore!

Addio, amore!

Napoli, 1880. Due giovani sorelle, Anna e Laura Acquaviva, di nobile famiglia, rimaste orfane, sono affidate alla tutela di un nobile napoletano, amico di casa. Anna, la più giovane delle due, di temperamento sensibile e irrequieto, presto si innamora del tutore e gli dichiara il suo amore minacciando il suicidio. Sorpreso ma attratto dalla sua affascinante giovinezza, il tutore la sposa. Tuttavia, dopo un breve periodo di serenità, il rapporto viene disturbato dall'invidia e dalla gelosia di Laura che, insidiando il cognato, riesce a intrecciare con lui una relazione. Quando viene a sapere del tradimento, la giovane sposa finisce col togliersi la vita. Il marito muore in un duello con un innamorato della consorte.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Addio, amore!
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
88 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1944