Home | Film | Personaggio

Valerio Mastandrea

DATA DI NASCITA: 14/02/1972
LUOGO DI NASCITA: Roma
DATA DI MORTE:
biografia
Nato e cresciuto nel quartiere della Garbatella a Roma, a seguito di un'adolescenza difficile con grandi problemi personali, a vent'anni ha scritto a Maurizio Costanzo per poter partecipare alla sua trasmissione e in breve tempo è diventato uno degli ospiti più frequenti del "Maurizio Costanzo Show". Verso la metà degli anni '90 ha deciso di tentare la via della recitazione e nel 1994 ha debuttato sul palcoscenico con "Amici" di Maurizio Panici e al cinema con "Ladri di cinema" di Piero Natoli. L'anno successivo ha raggiunto la notorietà attraverso il cinema grazie a film come "Cresceranno i carciofi a Mimongo" di Fulvio Ottaviano e "Palermo-Milano solo andata" di Claudio Fragasso. Ha continuato a lavorare anche in teatro, arrivando ad ottenere il ruolo principale nella commedia musicale "Rugantino" di Garinei e Giovannini. Nel 1997 ha girato "Viola Bacia Tutti" e "Abbiamo Solo Fatto L'amore", mentre successivamente è stato impegnato in "La Carbonara", in "Zora la Vampira", in "Velocità Massima", e in "Ultimo Stadio". E' stato protagonista della pellicola "L'orizzonte degli Eventi" di Daniele Vicari presentato a Cannes 2005 nella 44^ settimana della critica, e ha fatto parte del cast di "N - Napoleone" (2006), di Paolo Virzi'. ù Ha lavorato nella pellicola "4-4-2 - Il Gioco piu' bello (2006) e nella commedia "Last Minute Marocco" (2006). E' stato protagonista della commedia "Non pensarci" (2007) e del film "Tutta la vita davanti" (2008) insieme a Sabrina Ferilli. Inoltre è nel film drammatico "Un giorno perfetto" (2008) di Ferzan Özpetek e nella pellicola "Giulia non esce la sera" (2008) con Valeria Golino. Interpreta Andrea nella commedia "La prima cosa bella".