NOTIZIE

Restiamo amici, truffa da tre milioni di euro nella nuova commedia con Riondino, Roja e De Rienzo (videointervista)

Il regista Antonello Grimaldi torna al cinema undici anni dopo Caos calmo. Dal 4 luglio nelle sale

28.06.2019 - Autore: servizio di Pierpaolo Festa e Paola Schettino Nobile, montaggio di PSN
Uscirà nei cinema il 4 luglio, Restiamo amici. Il film, adattamento del romanzo di Bruno Burbi fresco di pubblicazione, racconta la storia di una vecchia amicizia che torna a infiammarsi. Con i due protagonisti che si ritrovano per organizzare una truffa da tre milioni di euro. Film.it incontra il regista Antonello Grimaldi, tornato al cinema undici anni dopo Caos Calmo


Dal libro al film: il romanzo Restiamo amici di Bruno Burbi. Ora disponibile su Amazon

Questa la sinossi del film:
Alessandro (Michele Riondino), pediatra di quarant'anni, vive con il figlio adolescente Giacomo. Da quando ha perso la moglie conduce una vita monotona e ritirata. Un giorno riceve una telefonata dal Brasile: è Luigi, l'amico di sempre (Alessandro Roja) che gli chiede di raggiungerlo immediatamente. Alessandro parte subito, ma giunto a destinazione scopre che l'allarme lanciato è una menzogna e che in realtà Luigi ha architettato uno stratagemma per impossessarsi di 3 milioni di euro. Il padre gli ha appena lasciato una grossa eredità vincolata, destinata a un nipote. Luigi però non ha figli. Quale piano ha intenzione di escogitare?

Restiamo amici, in uscita il 4 luglio, è distribuito nei cinema da 01 Distribution

--->Scopri Consigli.it