Home | Film | Personaggio

Nikita Mikhalkov

DATA DI NASCITA: 21/10/1945
LUOGO DI NASCITA: Mosca, Russia
DATA DI MORTE:
biografia
Figlio dello scrittore Sergei e della poetessa Natalkia, è il fratello minore del regista Andrei Konchalovsky. Debutta come attore nel 1959 con il film di Konstantin Voinov "The Sun Shines for All", a cui seguono vari film della tv russa. Nel 1967 debutta dietro la cinepresa con un cortometraggio, e nel 1970 finalmente dirige la sua opera prima dasl titolo "Un Giorno Tranquillo alla Fine della Guerra". Sempre nel 1970 interpreta il film di Michail Kalatozov, "La Tenda Rossa". Nel 1974 scrive interpreta e dirige "Amico tra i Nemici Nemico tra gli Amici" e l'anno dopo gira "Schiava d'amore", un film drammatico sulla rivoluzione bolscevica. Nel 1976 è la volta di "Partitura Incompiuta per Pianola Meccanica" e nel 1979 dirige "Cinque Serate". Negli anni Ottanta realizza tre film drammatici: "I Parenti" (1981), "Senza Testimoni" (1983) e "Oci Ciornie" (1987) con Marcello Mastroianni e Silvana Mangano. Nel 1991 Nikita torna ditro la macchina da presa e dirige "Urga - Territorio D'amore", ma è nel 1994 che arriva al successo grazie alla pellicola "Sole Ingannatore" con cui ottiene il Premio Speciale della Giuria al Festival di Cannes e un Oscar come Miglior Film Straniero. Nel 1998 scrive e dirige "Il Barbiere di Siberia" e dopo alcuni anni di silenzio ha accettato di interpretare "Persona Non Grata" (2005) di Krzysztof Zanussi accanto a Remo Girone e Jerzy Stuhr. Ha presentato in concorso al Festival di Venezia la sua ultima pellicola "12" (2007).
FILMOGRAFIA