Home | Film | Personaggio

Harrison Ford

DATA DI NASCITA: 13/07/1942
LUOGO DI NASCITA: Chicago
DATA DI MORTE:
biografia
Harrison Ford nasce il 13 luglio 1942 a Chicago, Illinois. Intraprende gli studi universitari al Ripon College nel Wisconsin, ma poco prima di laurearsi si ritira. Si trasferisce a Los Angeles, dove trova lavoro come addetto ai magazzini Bullock's. Debutta sullo schermo nel 1966 grazie al regista Bernard Girard che lo prende come comparsa nel film "Alle donne piace ladro". Nel 1973 conosce casualmente George Lucas che gli assegna una piccola parte in "American Graffiti". Il regista dopo quattro anni lo invita ad interpretare il ruolo di Han Solo in "Guerre stellari". Completa ovviamente la trilogia fantascientifica inaugurata da Lucas, prendendo parte a " Star Wars - L'impero colpisce ancora" e "Star Wars - Il ritorno dello Jedi". Nel 1981 Steven Spielberg lo vuole protagonista di un'altra saga di avventura, quella di Indiana Jones. E' così che Ford decide di girare "I predatori dell'arca perduta", capostipite di una serie comprendente anche "Indiana Jones e il tempio maledetto" ed "Indiana Jones e l'ultima crociata". Nel 1982 l'attore dà vita ad un memorabile personaggio: è Rick Deckard, il cinico cacciatore di androidi, in "Blade Runner" di Ridley Scott. Da quel momento, la sua immagine di artista viene considerata geniale: dapprima Roman Polanski in "Frantic", e di seguito Alan J. Pakula in "Presunto Innocente" e ne "L'ombra del diavolo", lo scritturano come protagonista dei loro film. Il tempo di diventare un eroico Presidente degli Stati Uniti in "Air Force One" di Wolfgang Petersen, ed Harrison Ford accetta l'incarico di Ivan Reitman in "Sei giorni, sette notti". Recita inoltre in "Destini Incrociati" di Sydney Pollack, ne "Le Verita' Nascoste" con Michelle Pfeiffer, in "Apocalypse Now Redux" di Francis Ford Coppola, presentato al Festival di Cannes 2001, in "K-19" di Katherine Bigelow, presentato fuori concorso alla 59^ Mostra del Cinema di Venezia, prima della sua apparizione nelle sale nel 2004 con "Hollywood Homicide" di Ron Shelton. Ultimamente è stato protagonista di "Firewall - accesso negato" (2005). Nel 2008 torna nei panni di Indiana Jones con "Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo" e nel 2010 è il protagonsita di "Il buongiorno del mattino". Tra i suoi progetti futuri, "Indiana Jones 5" (2012) e "Cowboys e aliens" (2012).
PREMI E NOMINATION

Golden Globe Awards
nomination golden globe per il miglior attore in un film drammatico Il fuggitivo

 

Golden Globe Awards
nomination golden globe per il miglior attore in un film drammatico Witness - il testimone