Home | Film | Personaggio

Colin Farrell

DATA DI NASCITA: 13/03/1976
LUOGO DI NASCITA: Castleknock, Dublino
DATA DI MORTE:
biografia
Dopo aver rinunciato a seguire le orme paterne nel football, Colin decide di tentare la via della recitazione e si iscrive alla Gaiety School of Drama di Dublino, che però abbandona dopo un anno. Nella seconda metà degli anni '90 si mette in evidenza in alcune serie e film Tv, ha una parte in "Zona di guerra" (1999, esordio nella regia cinematografica di Tim Roth), ma soprattutto partecipa a diversi spettacoli teatrali tra cui "In a Little World of Our Own", presso la Donmar Warehouse di Londra, dove viene notato da Kevin Spacey, che lo propone per il ruolo di Alec in "Un perfetto criminale" (2000) di Thaddeus O'Sullivan. Nello stesso anno Joel Schumacher lo sceglie come protagonista di "Tigerland", film che lo lancia nell'Olimpo delle giovani star di Hollywood. Grazie al film di Schumacher vince il premio come miglior attore della Boston Society of Film Critics e il premio come miglior esordiente del London Film Critcs Circle. Nel 2004 è Alessandro Magno nel kolossal "Alexander" di Oliver Stone e sempre nello stesso periodo recita accanto a Roberts Dallas in "Una casa alla fine del mondo". Ha lavorato nel film "Chiedi alla polvere" (2006) e "The new world" (2005) insieme a Christian Bale. Ha interpretato il detective James 'Sonny' Crockett in "Miami Vice" (2006) e il film drammatico "Cassandra's Dream" (2007) di Woody Allen. Inoltre è protagonista di "In Bruges - La coscienza dell'assassino" (2008) e del thriller "Pride and Glory - Il prezzo dell'onore" (2008). Ha lavorato nel film drammatico "Triage" (2009) di Danis Tanovic. Nel 2013 è protagonista del thriller "Dead Man Down - il sapore della vendetta".
PREMI E NOMINATION

Golden Globe Awards
golden globe per il miglior attore in un film commedia o musicale In Bruges - La coscienza dell'assassino