Home | Film | Personaggio

Sam Rockwell

DATA DI NASCITA: 05/11/1968
LUOGO DI NASCITA: Daly City, California
DATA DI MORTE:
biografia
Sam, dotato di un precoce talento fin dai tempi del college, viene notato molto presto dai produttori della serie 'Tv Clownhouse', tra i quali figura il grande Francis Ford Coppola. È il suo esordio davanti alla macchina da presa. L'anno della svolta avviene nel 1996, durante il quale gira ben cinque film tra cui il bel "Box of Moon light" di Tom di Cillo assieme a John Turturro. Rimasto in bilico con varie produzioni come "Lawn Dogs" (1997) e "Safe Ma" (1998), Rockwell compie il balzo verso la notorietà internazionale con "Celebrity" di Woody Allen nel 1998, la versione all-star di "Sogno di una notte di mezza estate" (1999) ma soprattutto partecipando a due blockbuster come "Il miglio verde" (1999) con Tom Hanks e "Galaxy Ques t" (2000) commedia fantascientifica, di grande successo in America ma mai distribuita in Italia, con Sigourney Weaver e Tim Allen. E' stato inoltre protagonista dell'esordio alla regia di George Clooney in "Confessioni di una mente pericolosa" (2002) per il quale ha meritatamente vinto il premio per la migliore interpretazione al prestigioso Festival di Berlino. Nel 2003 recita accanto a Nicolas Cage in "Matchstick Men" di Ridley Scott e ha fatto parte del cast di "Guida galattica per autostoppisti" (2005) di Garth Jennings. Ha lavorato nel film "L'assassinio di Jesse James" presentato a Venezia 2007, "Joshua" (2007) e in "Choke" (2008) presentato a Locarno. Inoltre è protagonista del thriller "Moon" realizzato da DSuncan Jones.