Home | Film | Personaggio

Sabrina Ferilli

DATA DI NASCITA: 28/06/1968
LUOGO DI NASCITA: Fiano Romano, Roma
DATA DI MORTE:
biografia
Sabrina Ferilli nasce a Fiano Romano, nei pressi della capitale. Per completare inizialmente il suo percorso di formazione professionale ha dovuto superare numerosi ostacoli e reticenze. Attiva politicamente sul fronte della sinistra, ha tentato invano di frequentare il Centro Sperimentale di Cinematografia ma, dopo aver ricevuto il rifiuto di ammissione, non ha perso morale ed energie. Ha così continuato a conquistare piccole parti e ruoli secondari, fino a quando il regista Franco Ferrini non la sceglie per il suo 'Caramelle da uno sconosciuto' nel 1986. Nel 1990 è Alessandro D'Alatri a volerla inserire ad ogni costo nel cast di 'Americano Rosso', mentre dopo soli due anni l'attrice accetta la proposta di Marco Ferreri, girando con Jerry Calà e Valentino Macchi 'Diario di un vizio'(1993). Successivamente recita ne "La bella vita" (1994) di Paolo Virzì - che le vale il Nastro d'Argento come miglior attrice. Successivamente la ritroviamo in "Vite strozzate" (1995) di Ricky Tognazzi e "Ferie d'agosto" (1996) dello stesso Virzì. Dal 1996 lavora anche per la televisione affiancando Pippo Baudo e Valeria Mazza nella conduzione del 46mo Festival di Sanremo. Dopo aver preso parte a pellicole quali 'Ferie d'agosto' (1995), 'Ritorno a casa Gori' (1995), 'Vite strozzate'(1995) e 'Il signor Quindicipalle' (1998), Sabrina nel 1999 recita accanto al simpatico Rodolfo Laganà nell'ultimo dei quattro episodi de 'I fobici' di Giancarlo Scarchilli. Nel 2000 Sabrina gira "Le giraffe" di Claudio Bonivento e "A ruota libera" di e con Vincenzo Salemme. Recita anche a teatro, esordendo al Sistina con la riedizione del 'Rugantino', e in televisione è presente in alcune fiction di successo come 'Le ali della vita' (2000) e 'Almost America' (2001). Nel 2004 la Ferilli recita nel film di Neri Parenti "Christmas in love" insieme a Christian De Sica e Massimo Boldi, l'anno successivo gira "Eccezzziunale... Veramente 2" (2005) di Carlo Vanzina ed è una delle protagoniste di "Natale a New York" (2006). Inoltre ha lavorato nel film "Tutta la vita davanti" (2008) di Paolo Virzì.