Home | Film | Personaggio

Ron Perlman

DATA DI NASCITA: 13/04/1950
LUOGO DI NASCITA: New York
DATA DI MORTE:
biografia
Nato a Washington Heights, figlio di un'impiegata e del batterista della Artie Shaw's Band, Ron dopo aver studiato alla George Washington High School, frequenta la University of Minnesota conseguendo il master in Belle Arti. Comincia la sua carriera di attore negli anni Settanta, dove lavora intensamente sui palcoscenici di New York e della East Coast. Il suo debutto è nel 1976, in uno spettacolo off-Broadway 'The Architect and the Emperor of Assyria', dove lui si cala nei panni dell'Imperatore. Seguono altri spettacoli e atri ruoli che lo porteranno in giro per il mondo e gli permetteranno, grazie alle sue doti camaleontiche, di specializzarsi in caratteri e macchiette deformi, mutando il suo aspetto. Esordisce sul grande schermo con il regista francese Jean-Jacques Annaud, che lo inserisce nel cast di "Le Guerre de Feu" (1981), e successivamente "Il nome della rosa" (1986), sempre di Annaud, che gli offrirà il ruolo del monaco deforme Salvatore. Negli anni Novanta,lavora nel film d'orrore "I Sonnambuli" (1992) diretto da Mick Garris, ed è nella pellicola "La città perduta" (1995) di Marc Caro e Jean-Pierre Jeunet, nel ruolo del gigante One. Nel 1995 gira la commedia grottesca e nerissima di Stacy Title "Una cena quasi perfetta". Il suo primo ruolo da protagonista lo ottiene nel 2004 nella pellicola "Hellboy" (2004) e nel sequel "Hellboy 2 The Golden Army" accanto a Selma Blair. E' uno dei protagonisti del film "The Mutant Chronicles" (2008) di Simon Hunter.