Home | Film | Personaggio

Pierce Brosnan

DATA DI NASCITA: 16/05/1953
LUOGO DI NASCITA: Drogheda, County Louth
DATA DI MORTE:
biografia
Pierce nasce come attore teatrale, formatosi al Drama Center londinese con cui ottiene, nei primi anni '80, vasta popolarità in tv nella parte del detective Remington Steele del serial "Mai dire sì". Nel 1986, grazie al suo fascino è il prescelto per sostituire Roger Moore, nei panni dell'eroe di Ian Fleming '007', ma impegnato con la televisione dovrà rimandare l'appuntamento. Al cinema, dopo "Quarto protocollo" (1987) in cui veste i panni della scaltra spia Petrovsky, diventa l'icona dell'investigatore. Seguono quindi i film : "Nomads", "Sul filo dell'inganno", "I dinamitardi" e il giallo "Compito in classe: un delitto perfetto". Tra il primo 007, "Goldeneye" e il quarto "La morte può attendere" ha messo le sue innate qualità bondiane al servizio anche di altri personaggi: impavido vulcanologo nel film "Dante's Peak", astuto ladro e seduttore nella pellicola "Gioco a due" e cinico manipolatore in "Il sarto di Panama". "La morte può attendere" porta Pierce al successo e alla notorietà, gradito al pubblico come icona del nuovo James Bond dopo l'inarrivabile Connery. Ha lavorato insieme a Salma Hayek in "After the Sunset" di Brett Ratner e nella pellicola "The Matador" (2005) di Richard Shepard. Inoltre è nel cast di "Mamma Mia!" (2008) diretto da Phyllida Lloyd.