Home | Film | Personaggio

Marisa Tomei

DATA DI NASCITA: 04/12/1964
LUOGO DI NASCITA: New York (Usa)
DATA DI MORTE:
biografia
Dopo essersi diplomata alla Edward R. Murrow High School Marisa Tomei si iscrive alla Boston University, ma la frequenta solo per un anno, poiché nel frattempo inizia a lavorare in televisione. Il suo debutto cinematografico risale al 1984 con una piccola parte in "Flamingo Kid" di Garry Marshall, ma il debutto vero e proprio avviene nel 1991 con "Oscar - Un fidanzato per due figlie" dove interpreta la figlia di Sylvester Stallone. L'anno seguente vince l'Oscar come miglior attrice non protagonista con "Mio cugino Vincenzo" di Jonathan Lynn accanto a Joe Pesci, mentre nel 1993 arriva il suo primo ruolo da protagonista in "Qualcuno da amare" di Tony Bill. La sua carriera, tuttavia, non mantiene le aspettative perché spesso recita in film poco riusciti. Bisogna comunque ricordare le sue interpretazioni in "Cronisti d'assalto" (1994) di Ron Howard, "La famiglia Perez" (1995) di Mira Nair, "Benvenuti a Sarajevo" (1997) di Michael Winterbottom, "L'altra faccia di Beverley Hills" (1998) di Tamara Jenkins. Nel 2000 lavora in "The Watcher" di Joe Charbanic, "What women want" di Nancy Meyers e nel 2001 nella pellicola "Qualcuno come te" di Tony Goldwyn. Nel 2003 è nel cast di "Terapia d'urto" accanto a Jack Nicholson e Adam Sandler e nel 2004 recita nel film "Alfie" con Jude Law e Susan Sarandon. Ha lavorato nelle pellicole "Loverboy" e "Factotum" presentato a Cannes 2005 ed è una delle protaginiste di "Before the Devil Knows You're Dead" (2007). Inoltre interpreta il ruolo di Cassidy nel film "The Wrestler" di Darren Aronofsky.
PREMI E NOMINATION

Oscar
oscar nomination miglior attrice non protagonista The Wrestler

 

Oscar
oscar miglior attrice non protagonista Mio cugino Vincenzo