Home | Film | Personaggio

Kiefer Sutherland

DATA DI NASCITA: 21/12/1966
LUOGO DI NASCITA: London, England, UK
DATA DI MORTE:
biografia
Figlio dell'attore Donald Sutherland e di Shirley Douglas, figlia del primo capo di governo socialista di tutto il nord America, Kiefer nasce e trascorre i primi anni della sua vita a Londra, per poi trasferirsi nel paese natale dei suoi genitori, il Canada. Qui esordisce, appena diciassettenne, nel 1983, con "Il ragazzo della baia". Parte quindi per gli Stati Uniti, dove recita in alcuni spot e appare in qualche serial prima di lavorare dal 1986 e il 1988 nelle pellicole "Stand by me", "Terra promessa", "Ragazzi perduti" e "Young guns", che ne fanno un idolo giovanile. Dopo una piccola parte in "Codice d'onore", nel 1993 è nel cast de "I tre moschettieri", assieme all'amico Charlie Sheen, mentre nel 1996 recita in "Il momento di uccidere" e nel 1998 in "Dark city". Nel 2001 arriva il grosso successo grazie alla tv: gli viene infatti offerta la parte di Jack Bauer nel nuovo serial della Fox '24 (I)', un telefilm d'azione in cui ogni stagione si svolge nelle 24 ore di una giornata. Proprio per questa interpretazione Sutherland guadagna il primo Golden Globe della sua carriera e trova nuovo slancio anche al cinema, dove si fa notare in "In linea con l'assassino" (2002) e "Identità violate" (2004). E' protagonista dell'horror "Riflessi di paura" (2008) di Alexandre Aja.