Home | Film | Personaggio

Kenneth Branagh

DATA DI NASCITA: 10/12/1960
LUOGO DI NASCITA: Belfast
DATA DI MORTE:
biografia
Kenneth studia all'Accademia Reale d'Arte Drammatica e nel 1982, a sei mesi dal diploma, debutta in teatro. Interpreta numerosi ruoli da protagonista per produzioni televisive. Nel 1988, esordisce come regista in ambito cinematografico con "Enrico V", in cui ha interpretato la parte del protagonista. Il film riscuote grande successo e vince diversi premi fra cui tre Oscar. Trasferitosi ad Hollywood gira il resto dei suoi film, sia come regista che come attore principale. Ricordiamo "L'altro delitto" (1991) "Gli amici di Peter" (1992) "Molto rumore per nulla" , e "Il canto del cigno", un cortometraggio candidato all'Oscar. Nel 1994 è la volta di "Frankenstein di Mary Shelley" con Robert De Niro e Tom Hulce. L'anno successivo dirige "Nel bel mezzo di un gelido inverno", e "Amleto" (1996), nominato a ben quattro premi Oscar. Nel 1998 interpreta tre film: "La teoria del volo", "La proposta" e "Celebrity". Nel 1999 è attore accanto a Will Smith e Kavin Kline in "Wild Wild West". Nel 2002 è nel cast di "La generazione Rubata" diretto da Phillip Noyce e nel film "Harry Potter e la Camera dei Segreti" di Chris Columbus nel ruolo del professor Gylderoy Allock. Nel 2004 interpreta lo Zio Albert in "5 bambini&it" di John Stephenson e nel 2006 realizza la pellicola "Il Flauto Magico" con Joseph Kaiser e Amy Carson. Ha realizzato la pellicola "Sleuth" (2007) con Micheal Caine e Jude Law, presentata alla 64ma Mostra di Venezia. Ha lavorato come attore nel film "Valkyrie" (2008) accanto a Tom Cruise.
PREMI E NOMINATION

Golden Globe Awards
nomination golden globe per il miglior film commedia o musicale Molto rumore per nulla