Home | Film | Personaggio

Bruce Willis

DATA DI NASCITA: 19/03/1955
LUOGO DI NASCITA: Idar-Oberstein
DATA DI MORTE:
biografia
Bruce Willis nasce a Idar Oberstein, ex Germania dell'Ovest, il 15 marzo 1955. Dopo il diploma decide di intraprendere la carriera di attore e si trasferisce a New York, dove lavora inizialmente come barista e cameriere. Nel frattempo inizia a racimolare le prime particine televisive. Nel 1980 esordisce nel film "First Deadly Sin" anche se il suo nome non viene accreditato nei titoli di coda. Nel 1987 debutta sul grande schermo a fianco di Kim Basinger nella divertente commedia "Appuntamento al buio". La consacrazione come attore macho e sexy avviene, però, l'anno dopo con "Trappola di cristallo". Nel 1987 si sposa con l'attrice Demi Moore a cui rimarrà legato fino al 2000. Quindi prende parte ad una serie di flop cinematografici come "Il falò delle vanità" del 1990 e "Hudson Hawk-Il mago del furto" del 1991. Conferma però il suo talento nel seguito di "Trappola di cristallo", ovvero "58 minuti per morire", diretto da Renny Harlin sempre nel 1990 e "L'ultimo boyscout" di Tony Scott del 1992. Attore versatile, sembra non disdegnare anche ruoli decisamente comici come quello che lo vede protagonista della divertente commedia "La morte ti fa bella". Tra i successi ricordiamo anche il futuristico "Il quinto elemento" del 1997, il thriller mozzafiato "The Jackal" e il blockbuster fanta-catastrofico "Armageddon" del 1998. Indimenticabile poi la performance nel thriller psicologico "Il sesto senso"(1999) e in "Umbreakable"(2000) che gli valgono numerosi riconoscimenti di pubblico e critica. La star della soap 'Moonlighting' fa anche coppia con l'incantevole Michelle Pfeiffer nella love story "Storia di noi due"(1999). Segue nel 2002 la pellicola "Sotto corte marziale" e nel 2003 "L'Ultima alba", un interminabile film bellico, in cui l'attore tedesco recita accanto a Monica Bellucci. Ha recitato in "Hostage" (2005) un action-thriller diretto da Florent Emilio Siri, ed è stato uno dei protagonisti del colossal "Sin City" (2005) insieme a Bencio Del Toro e Jessica Alba. E' tornato sul grande schermo con l'action-movie "Solo due ore" (2006) diretto da Richard Donner, il noir ironico "Slevin - Patto criminale" (2006), il film drammatico "Alpha Dog" (2006) e il thriller "Perfect Stranger" (2006). E' nuovamente nei panni di John McClane in "Die Hard - Vivere o morire" (2007). Inoltre è protagonista del film drammatico "Pinkville" (2008) di Oliver Stone e del thriller "Red" di Robert Schwentke.
FILMOGRAFIA