Signori si nasce

TRAMA
signorisinasceloc504.jpg

Il cavaliere Pio degli Ulivi è uno stimato sarto ecclesiastico, umile e prudente. Suo fratello Ottone, barone decaduto detto Zazà, invece, accumula debiti corteggiando soubrettine. Messo alle strette dalla scadenza di una grossa cambiale, questo si trova costretto a chiedere aiuto a Pio, che dopo averglielo rifiutato si precipita da lui temendo un insano gesto… Trovatolo in compagnia della avvenente Patrizia, per giustificarsi Zazà finge che questa sia la propria figlia, riuscendo a far accogliere entrambi in casa del fratello. Il suo piano è quello di spillare soldi a Pio per poter finanziare la commedia musicale della sua protetta, e per farlo chiede al domestico Battista di fingersi fidanzato di Patrizia. Senza contare che il vero fidanzato della ragazza è molto geloso, e sta per uscire di prigione...

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Signori si nasce
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
92 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1960