I racconti di Canterbury

TRAMA
iraccontidicanterbury40020.jpg

Nell'Inghilterra medievale, un gruppo di pellegrini intraprende un viaggio verso l'abbazia di Canterbury, al santuario dell'arcivescovo Thomas Beckett. Fra questi vi è Geoffrey Chaucer che, per ingannare la noia, intrattiene i compagni narrando una serie di racconti tra il drammatico, il grottesco e il grossolano: un vecchio e rozzo, ma ricco, mercante prende in moglie una giovane ragazza che, approfittando della cecità improvvisa del marito, inizia una relazione con il suo amante; dopo aver fatto mettere al rogo un giovane omosessuale, il Diavolo decide di prendersi anche l'anima del impietoso boia; il buffone Perkin, fannullone e  incline ai vizi, finisce per essere arrestato e messo alla gogna; Nicola, un giovane studente di canto, con l'aiuto dell'amico Martin e alla faccia di Assalonne, riesce a sedurre Alison, moglie di un falegname, ma ci rimetterà il sedere; nella città di Bath, una donna stufa del suo vecchio e malato consorte si innamora del giovane Giannozzo, e decide di sposarlo facendo fuori il suo quinto marito; due giovani studenti, con un inganno, passano la notte con la moglie e la figlia del mugnaio presso cui stanno imparando il mestiere, ma sbadatamente riveleranno la verità all'uomo; tre amici complottano contro la vita di ciascuno per mettere le mani su un tesoro, ma faranno tutti una brutta fine; un angelo accompagna un avido frate all'inferno dove Satana gli rivela quale sarà la sua pena.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
I racconti di Canterbury
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
122 min.
USCITA CINEMA
02/09/1972
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1972