Anima persa 

TRAMA
Anima persa 

Tino Zanetti va ad abitare temporaneamente a casa degli zii Fabio ed Elisa a Venezia per frequentare una scuola d'arte. Quasi subito Tino si accorge che nella grande e antica casa, con zone ancora da ristrutturare, c'è qualcosa di strano: rumori provenienti dal piano di sopra di cui nessuno vuole spiegare la ragione, qualcuno che suona il pianoforte di notte e soprattutto il comportamento degli zii con il loro strano e distante rapporto. Dopo varie insistenze, Elisa, confessa al nipote che nella zona superiore della casa vive il fratello di Fabio, alienato mentale, che vive nella più bieca disperazione: l'uomo si sente responsabile della tragica morte di Beba, primogenita di Elisa, morta oramai da molto tempo all'età di dieci anni.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Anima persa 
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
100 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1977