Home | Film | Personaggio

Abbas Kiarostami

DATA DI NASCITA: 22/06/1940
LUOGO DI NASCITA: Teheran (Iran)
DATA DI MORTE:
biografia
Abbas nasce a Teheran nel 1940. Sin da giovane è attratto dall'arte in tutte le sue forme. Frequenta un corso di pittura alla facoltà di Belle Arti della capitale iraniana. Nel 1969 gli viene chiesto di creare un dipartimento cinematografico a Kanun, che diventerà un punto di riferimento per la nuova cinematografia iraniana. Kiarostami vi realizza tutti i suoi lavori fino al 1992. Presente ai maggiori festival internazionali, ottiene il primo importante riconoscimento con il Pardo di bronzo a Locarno nel 1987 con "Khaneh-ye doost kojast?". Nel 1992 "La vita continua" (Zendegi edameh darad) conquista il Premio 'Rossellini' a Cannes. Nel 1995 fa parte della giuria di Venezia e nel 1997 vince ex-aequo la Palma d'oro a Cannes con "Il sapore della ciliegia" (Ta'm e guilass). Nel 2002 scrive e dirige la pellicola "Dieci", presentata in concorso al Fetival di Cannes che racconta dieci scene della vita sentimentale e affettiva di sei donne. Nel 2004 gira "Five", un documentario che racchiude cinque cortometraggi incentrati sull'acqua. Ha realizzato insieme a Ermanno Olmi e Ken Loach la commedia "Tickets" (2005) con Valeria Bruni Tedeschi, Carlo Delle Piane e Silvana De Santis. Inoltre ha presentato fuori concorso al 65mo Festival di Venezia, il film "Shirin" con Juliette Binoche.
FILMOGRAFIA