Home | Film | Personaggio

Albert Finney

DATA DI NASCITA: 09/05/1936
LUOGO DI NASCITA: Salford, Greater Manchester, England
DATA DI MORTE:
biografia
Dopo il diploma alla Royal Academy of Dramatic Arts nel 1955, Albert comincia la carriera teatrale recitando Shakespeare e guadagnandosi rapidamente un ambito posto come sostituto del grande Laurence Olivier nelle produzioni shakespeariane a Stratford upon Avon. Si afferma internazionalmente nell'ambito del Free Cinema, specie con "Sabato sera domenica mattina" (1961) di K. Reisz e "Tom Jones" (1963) di T. Richardson, vincitore di quattro premi Oscar e della coppa Volpi per miglior attore al Festival di Venezia 1963. Il suo film successivo, "Due per la strada", lo vede opposto a Audrey Hepburn, in un'interpretazione che di nuovo gli fa guadagnare consensi di critica. Tentò la regia nel 1968 con "L'errore di vivere" ma ebbe più successo in teatro con 'Billy il bugiardo' (1960), 'Lutero' (1961) di J. Osborne, 'Amleto' (1975) e 'Tamerlano il Grande' (1976) di Marlowe. Arriva al successo grazie alle sue interpretazioni in "Assassinio sull'Orient Express" (1974), nella parte di Poirot, in "Il servo di scena" (1983), dove ha dato vita alla figura di un vecchio attore shakespeariano, "La più bella storia di Dickens" nella parte dell'avido Scrooge. Tra i film successivi ricordiamo: "Un ostaggio di riguardo" (1987) e "Orphans" (1988), di Alan Pakula, "Crocevia della morte" (1990) di Joel Coen, "Washington Square" (1998) di A. Holland e la commedia "La colazione dei campioni" (1999) di A. Rudolph. Apprezzatissima la sua interpretazione come avvocato datore di lavoro di Julia Roberts nel pluriacclamato e premaito film "Erin Brockovich" (2000) con il quale ottiene la nomination come miglior attore non protagonista ai Golden Globe, ai Bafta e agli Oscar 2000. Nel 2004 è la volta di "Big Fish - Le storie di una vita incredibile" e nel 2006 ha lavorato in "Un amore per caso" (2006) accanto a Russell Crowe. Di recente è protagonista del thriller "Before the Devil Knows You're Dead" (2007) accanto a Ethan Hawken e del sequel "The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo" (2007).
PREMI E NOMINATION

Oscar
oscar nomination miglior attore Assassinio Sull'Orient Express