Warning: fopen(/home/ts_siti/film.it/httpdocs/typo3temp/tx_ncstaticfilecache/www.film.it/news/televisione/dettaglio/art/stasera-in-tv-15-febbraio-the-bourne-legacy-lo-spin-off-con-jeremy-renner-48527/index.html): failed to open stream: No such file or directory in /home/ts_siti/film.it/typo3_src-4.5.25/t3lib/class.t3lib_div.php on line 3189 Stasera in TV, 15 febbraio: The Bourne Legacy, lo spin-off con Jeremy Renner- Film.it
NOTIZIE

Stasera in TV, 15 febbraio: The Bourne Legacy, lo spin-off con Jeremy Renner

Un agente nuovo che non ha amnesie e si trova suo malgrado vittima del Sistema

The Bourne Legacy

The Bourne Legacy

15.02.2017 - Autore: Alessia Laudati (Nexta)
Jeremy Renner e Matt Damon sono diversi ma molto vicini quando si parla di Bourne, il franchise cinematografico di spionaggio con protagonista l'ex agente della CIA Jason Bourne, interpretato proprio da Damon. Nel 2012, dopo che l'ultimo film con Jason Bourne è uscito nel 2007, si pensa ad un quarto episodio del filone nato dai libri di Robert Ludlum.

Qualcosa però si interrompe durante il processo. Il regista Paul Greengrass, già dietro a The Bourne Supremacy e The Bourne Ultimatum, dichiara la sua contrarietà all'idea di girare un quarto film della saga. E così prende vita l'idea di uno spin-off, un quarto film in linea con l'originale ma capace di deragliare al punto da avere un nuovo agente protagonista, l'attore Jeremy Renner, e allo stesso tempo spianare la strada alla mitologia Bourne del quarto capitolo effettivo, o quinto, quel Jason Bourne del 2016. The Bourne Legacy è diretto da Tony Gilroy. Il cast è di tutto rispetto con la partecipazione di Rachel Weisz e Edward Norton
 
Il film. Protagonista principale è l'agente Aaron Cross. Il film si lega ai lavoro precedenti narrando contemporaneamente le vicende care a The Bourne Ultimatum - Il ritorno dello sciacallo. Il film racconta ancora una volta dei super-agenti della CIA e dell'esistenza di alcuni programmi governativi atti ad addestrare nuovi agenti dormienti geneticamente modificati.



Tra di loro c'è Aaron Cross, un agente fuori dal comune che decide di scappare al suo destino insieme a Marta, una delle scienziate del programma. Forte in questo film, oltre alle scene adrenaliniche e al solito ritmo action che caratterizza il franchise, è il tema delle droghe e della biotecnologia usata per 'dopare' i suoi super-agenti. Assente invece il discorso sulla perdita della memoria che invece contraddistingueva il personaggio di Bourne
 
Dietro le quinte. Le scene adrenaliniche non mancano all'interno del film. Ma non tutto è filato liscio quando è stato il momento di girarle. Jeremy Renner ha dichiarato infatti che uno dei momenti più difficili della lavorazione è stato girare la scena di inseguimento in due in moto ambientata a Manila con in sella l'attrice Weisz e l'attore alla guida responsabile per entrambi. 
 
Perché vederlo. Action, action e ancora action. E un protagonista come Renner molto lontano dagli agenti senza cuore e un po' robotici ai quali siamo abituati. 

LEGGI ANCHE: THE BOURNE LEGACY - LA NOSTRA RECENSIONE
 
La scena da antologia. La sparatoria e il suicidio nella sala laboratorio rappresentano una delle scene meno adrenaliniche e però più drammatiche che illustrano anche il tema dell'etica e della scienza molto presenti entrambi nel film. 
 
Dove e quando. Mercoledì 15 febbraio alle ore 21:15 su Rete 4.