Warning: fopen(/home/ts_siti/film.it/httpdocs/typo3temp/tx_ncstaticfilecache/www.film.it/news/film/dettaglio/art/le-quote-scommesse-dei-golden-globe-2017-chi-vincer-secondo-i-bookmaker-48155/index.html): failed to open stream: No such file or directory in /home/ts_siti/film.it/typo3_src-4.5.25/t3lib/class.t3lib_div.php on line 3189 Le quote scommesse dei Golden Globe 2017: chi vincerà secondo i bookmaker- Film.it
NOTIZIE

Le quote scommesse dei Golden Globe 2017: chi vincerà secondo i bookmaker

Casey Affleck o Denzel Washington? Emma Stone o Meryl Streep? Scoprite le quote dei bookmaker sui Golden Globe, che verranno consegnati l'8 gennaio

La La Land

06.01.2017 - Autore: Marco Triolo (Nexta)
I Golden Globe 2017 verranno consegnati domenica 8 gennaio durante una trasmissione live condotta da Jimmy Kimmel al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles. Manca ormai veramente poco e, pur essendo i “fratellini minori” degli Oscar, i Globe attirano comunque l'interesse dei bookmaker e degli scommettitori. Prevedere chi vincerà, però, non è così facile: la Hollywood Foreign Press Association, infatti, non tende a celebrare sempre gli attori o i film più papabili agli Oscar, anzi, a volte sceglie coloro che là sicuramente non vinceranno. Per quanto vengano a volte chiamati “l'anticamera degli Oscar”, questa cosa non è sempre vera, insomma.

QUI TUTTE LE NOMINATION AI GOLDEN GLOBE 2017.



Certo, quest'anno ci sono nomi che spiccano sugli altri. Casey Affleck (Manchester by the Sea) e Denzel Washington (Barriere) sono ampiamente in cima alla classifica nella categoria Migliore attore protagonista in un film drammatico. Sul sito di scommesse Bwin sono rispettivamente a 1.40 e 4.00, con il terzo posto – un pari merito tra Andrew Garfield (Silence) e Joel Edgerton (Loving) – al 15.00. Un bel distacco. Lo stesso che troviamo nella categoria Miglior film drammatico, con Manchester by the Sea e Moonlight a 2.00 e 2.20, distaccatissimi dagli altri. Ancora più estremo è il caso di Miglior film – Commedia o musical: La La Land, a 1.40, stacca tutti di parecchi punti. Ryan Gosling (La La Land) è il cima alla lista come Miglior attore protagonista in una commedia o musical, con una quota di 1.15 (Jonah Hill, secondo con Trafficanti, è a 7.00).

La La Land dà anche una decisa spinta a Damien Chazelle nella categoria Miglior regista, dove è al primo posto a 1.35. Kenneth Lonergan, un serio contendente con il suo straordinario Manchester by the Sea, è secondo a 4.00. Barry Jenkins, autore dello stimato Moonlight, è terzo a 9.00. Sempre da La La Land, Emma Stone si piazza prima in classifica nella lista delle Migliori attrici in una commedia o musical a 1.30, seguita a 4.75 da Annette Bening (20th Century Woman). La Meryl Streep di Florence è terza a 9.00 e il resto della lista è talmente distante che puntare su Hailee Steinfeld (The Edge of Seventeen) o Lily Collins (Rules Don't Apply) frutterebbe un ben discreto gruzzolo a eventuali scommettitori. Lo stesso vale per la lista delle Migliori attrici drammatiche, con le ottime Isabelle Huppert (Elle) e Amy Adams (Arrival) rispettivamente a 7.00 e 10.00, e la Natalie Portman di Jackie al primo posto distaccatissima, a 1.25.



Infine, le categorie di Migliore attore e attrice non protagonista sono dominate, rispettivamente, da Mahershala Ali (Moonlight) a 1.33 (con il Jeff Bridges di Hell or High Water secondo a 5.00) e Viola Davis (Barriere) a 1.40 (seguita abbastanza da vicino da Michelle Williams, a 3.00 con il suo ruolo in Manchester by the Sea).