Telefoni bianchi

TRAMA
telefonibianchilocandina.jpg

Satira del cinema italiano dell'epoca fascista e ambientato nel periodo tra il '35 e il '43, il film ha come protagonista una cameriera che passando da una avventura all'altra, riesce a diventare attrice. Dopo un breve periodo di celebrità, la caduta del Duce la costringe a rinunciare ai sogni di gloria. Sposa un industriale e compie un viaggio in Russia, dove crede che il suo ex innamorato sia morto. L'uomo, invece, è vivo e felicemente sposato, ma lei non lo saprà mai.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Telefoni bianchi
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
120 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1976