La proprietà non è più un furto

TRAMA
La proprietà non è più un furto

Total è un giovane impiegato di banca allergico al denaro, figlio di un ex bancario integerrimo. Convertito al marxismo-mandrakismo, diventa ladro per ideologia, perseguitando ciò che per lui è il simbolo del capitalismo: un laido macellaio romano cliente della sua banca, che possiede una bella amante e tanto denaro. Lo scopo di Total è quello di derubarlo, poco a poco, di tutto, persino della sua donna, che cerca di concupire, del coltello con cui affetta la carne, dei gioielli e del denaro.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
La proprietà non è più un furto
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
120 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1973