La casa di bambù

TRAMA
La casa di bambù

Il film è ambientato in Giappone, negli anni del secondo dopoguerra, quando il paese si trovava sotto protettorato statunitense. Il racconto si apre con un attacco a un treno che trasporta un carico di armi a opera di una banda misteriosa. Durante l'attacco viene ucciso il sergente americano di guardia, e per questo motivo l'indagine sul crimine viene svolta dalla polizia giapponese in collaborazione con quella americana. Alcune settimane dopo, un americano di nome Webber viene trovato ferito con alcuni dei proiettili rubati - aveva partecipato a un altro colpo ma, rimasto indietro, i suoi compagni avevano tentato di finirlo per non farlo cadere nelle mani della polizia. Interrogato in punto di morte, Webber non tradisce i suoi complici ma rivela di essere sposato in segreto con una donna giapponese, Mariko. Gli investigatori decidono di infiltrare uno dei loro, il sergente Kenner, nella banda. L'infiltrato prende l'identità di Eddie Spanier, un amico di Webber, per ottenere la fiducia di Mariko, la quale rivela che il coniuge apparteneva a una banda capitanata da un americano, Sandy Dawson. Unitosi alla banda, Eddie partecipa alle azioni criminose e nel frattempo tra lui e Mariko nasce una simpatia che si sviluppa in amore.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
House of Bamboo
GENERE
NAZIONE
Stati Uniti
REGIA
CAST
DURATA
102 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1955