Il segno di Venere

TRAMA
Il segno di Venere

Due cugine di diversa provenienza, la meridionale Agnese e la milanese Cesira, vivono insieme a Roma, con il padre della prima e la zia nubile napoletana Tina. Agnese, di carattere amabile e dall'aspetto prorompente, non può evitare di attirare le attenzioni di qualunque uomo incroci la sua strada, fino ad esserne infastidita. La ragazza non si rende conto di mettere costantemente in ombra la cugina, a cui invece invidia il fatto di avere un lavoro, mentre lei è costretta in casa dal padre, in attesa del futuro matrimonio. Cesira, più grande di età e dall'aspetto più comune, malgrado la lingua aguzza e i suoi modi un po' frivoli è una sognatrice sentimentale e, dopo che una chiromante, la signora Pina, le ha spiegato che sta attraversando il "segno di Venere" ed è il momento ideale per trovare l'amore, si convince che ogni uomo che incontra, anche se non dimostra un particolare interesse nei suoi confronti, possa essere il compagno della vita.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Il segno di Venere
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
101 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1955