Germania anno zero

TRAMA
Germania Anno Zero

La Berlino del 1946, nell'immediato secondo dopoguerra, è ancora un desolante cumulo di macerie. Qui vive il giovane Edmund, di appena 12 anni, che trascorre le sue giornate cercando di racimolare qualche soldo per sostentare la sua famiglia, finita in miseria. Sfollata a causa delle distruzioni belliche, è alloggiata malvolentieri in un palazzo con altra gente. Inoltre, il padre di Edmund è immobilizzato a letto, gravemente malato di cuore; la madre è morta e la sorella Eva (una prostituta che frequenta gli ambienti militari) accudisce il genitore infermo. Suo fratello, Karl-Heinz, è un ex soldato della Wehrmacht, che ha combattuto in Russia e la battaglia di Berlino, e non esce di casa perché privo di documenti, temendo di finire in un campo di concentramento. Tra furtarelli, baratti, i giochi con gli amici e la ricerca di un qualsiasi lavoro, Edmund non si perde d'animo…

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Germania anno zero
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
78 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1948