Assunta Spina

TRAMA
assunta-spina-nxv.jpg

Tratto dal dramma omonimo di Salvatore Di Giacomo e sceneggiato da Eduardo De Filippo che ne amplia l’ambientazione napoletana, Assunta Spina (Anna Magnani) è una bella popolana di Napoli, appassionata e civetta ed ha per amante Michele “Boccadifuoco” (Eduardo) il quale, in un eccesso di gelosia, la sfregia. Dopo l’arresto, Assunta, per aiutarlo ad uscire prima, si concede a un impiegato del tribunale e ne diviene l’amante. Michele, libero, giunge senza preavviso da Assunta che gli confessa la verità. Accecato dalla gelosia Michele uccide l’uomo e scappa. Assunta si accusa del delitto.

VALUTAZIONE FILM.IT
TITOLO ORIGINALE
Assunta Spina
GENERE
NAZIONE
Italia
REGIA
CAST
DURATA
76 min.
USCITA CINEMA
ANNO DI DISTRIBUZIONE
1948