Home | Film | Personaggio

Alfred Hitchcock

DATA DI NASCITA: 13/12/1901
LUOGO DI NASCITA: Londra
DATA DI MORTE: 29/04/1980
biografia
Alfred Joseph Hitchcock nasce a Leytonstone (Londra) il 13 agosto 1899. I genitori William e Emma lo educano da subito ad una rigida morale cattolica. Nel 1908 entra in un collegio tenuto da Salesiani, quindi successivamente frequenta allora il severissimo ST. Ignatius College di Stamford Hill gestito da Gesuiti. Dopo aver coltivato per lungo tempo il sogno di diventare ingegnere (nel 1915 si iscrive alla School of Engineering and Navigation), viene assunto alla W.T. Henly Telegraph Company. Si arruola come volontario nel corpo del genio militare, mentre il suo amore per il cinema comincia a nascere quando frequenta un corso di disegno presso la London University. Il suo ingresso nel mondo del cinema avviene in qualità di bozzettista per il film Il grande giorno, e viene assunto come bozzettista. Nel 1922 dirige il suo primo film Number Thirtheen che rimane di fatto incompiuto. Tra il 1925 e il 1926 vedono la luce rispettivamente Il labirinto della passione, L'aquila della montagna e Il pensionante. Fino al 1933 realizza una serie di pellicole (tra cui Ricatto e L'isola del peccato) che gli permettono di costruirsi gradualmente un nome di prestigio nel panorama cinematografico inglese. E' il preludio al periodo dei capolavori. Nel 1934 esce nei cinema L'uomo che sapeva troppo ed il successo di pubblico e critica è straordinario. Si trasferisce in America e firma un contratto di 800.000 dollari per realizzare cinque film prodotti da David O. Selznick. Durante la guerra Hitchcock si fa promotore di film patriottici come Il prigioniero di Amsterdam, Il sospetto, Sabotatori e L'ombra del dubbio. Terminato il turbolento lavoro con Selznick, Hitchcock si impone all'attenzione di tutti per il geniale estro con cui realizza le sue pellicole. Il primo lavoro del periodo di lavorazione indipendente è Nodo alla gola del 1948. Seguono Il peccato di Lady Considine, Paura in palcoscenico, Delitto per delitto e Io confesso. I titoli storici restano comunque quelli filmati a cavallo tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta: Il delitto perfetto, La finestra sul cortile, La congiura degli innocenti, L'uomo che sapeva troppo, La donna che visse due volte, Intrigo internazionale e Psycho sono solo alcuni dei capolavori che il regista inglese ha consegnato agli annali della cinematografia mondiale. Tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta si conclude la carriera del geniale maestro all'insegna di titoli quali Gli uccelli, Marnie, Topaz, Frenzy e Complotto di famiglia. Sir Hitchcock muore il 29 aprile del 1980 all'età di 81 anni.
PREMI E NOMINATION

Oscar
oscar nomination miglior regista La finestra sul cortile

 

Oscar
oscar miglior film La prima moglie (Rebecca)

 

Oscar
oscar nomination miglior regista La prima moglie (Rebecca)