Home | Film | Personaggio

Stefania Rocca

DATA DI NASCITA: 24/04/1971
LUOGO DI NASCITA: Torino
DATA DI MORTE:
biografia
Stefania da adolescente ha studiato pianoforte, danza e canto. Nel 1989 ha lasciato la sua città natale per trasferirsi a Milano dove ha alternato il lavoro come modella, con lo studio. I soldi guadagnati lavorando sono infatti serviti per frequentare diversi corsi di formazione fra i quali stages teatrali, un seminario di recitazione in inglese con Richard Gordon ed uno stage privato di mimo e movimento scenico. Trasferitasi a Roma, nel 1993 inizia a frequentare, grazie ad una borsa di studio, il Centro Sperimentale di Cinematografia. L'anno successivo esordisce nel cinema interpretando una parte nel film "Poliziotti", di Giulio Base. Nel 1995 recita in "Cronaca di un amore violato", di Giacomo Battiato e "Palermo - Milano solo andata" di Claudio Fragasso. Alla fine dello stesso anno accetta l'offerta di Gabriele Salvatores di interpretare Naima nel film "Nirvana" (1997). Intanto, recita anche in due film dei fratelli Marco e Luca Mazzieri: "I virtuali" e "Voglio una donnaaa!". Terminate le riprese, vola a New York dove frequenta l'Actor's Studio ed impara a recitare in inglese. Tornata in Italia, nel 1998 interpreta "Viol@", opera prima di Donatella Maiorca presentata alla Mostra del Cinema di Venezia. Stefania negli ultimi anni ha lavorato, in campo cinematografico con Kenneth Branagh in "Love's Labour's Lost" (2000), con Anthony Minghella in "Il talento di Mr. Ripley"(2000) e con Mike Figgis nella pellicola "Hotel" nel 2001. Nel 2002 è accanto a Fabio Volo in "Casomai" e l'anno successivo viene scelta da Dario Argento per il suo film "Il Cartaio"(2003). Nel 2004 lavora accato a Carlo Verdone nella pellicola "L'amore è eterno finchè dura". Ha lavorato nella pellicola "La bestia nel cuore", di Cristina Comencini, presentata alla 62ma Mostra di Venezia, nel film di Carlo Sigon "La Cura del Gorilla"(2005) e in "Commediasexi" di Alessandro D'Alatri. Ultimamente è protagonista della commedia "Voce del verbo Amore" (2006) diretto da Andrea Manni ed è interprete del film drammatico "Go go Tales" (2007) di Abel Ferrara presentato a Cannes 2007.