Home | Film | Personaggio

Milos Forman

DATA DI NASCITA: 18/02/1932
LUOGO DI NASCITA: Cáslav
DATA DI MORTE:
biografia
Milos a nove anni vede arrestare e deportare i suoi genitori dalla Gestapo. Affidato a dei parenti, durante la scuola scopre ed inizia ad amare le commedie di Chaplin e Keaton ed i western di John Ford. Frequenta il dipartimento cinematografico dell'Università di Praga e dopo la laurea scrive una sceneggiatura e gira due corti. Nel 1963 dirige il suo primo lungometraggio, "Asso di picche", che ottiene un grande successo in diversi festival. Successivamente realizza "L'amore di una bionda" (1965), e "Al fuoco pompieri" (1967) che ottengono la candidatura all'Oscar come miglior film straniero. Si trasferisce a New York e dirige "Taking Off" (1971), che vince il Premio della Giuria al festival di Cannes. Nel 1975 realizza "Qualcuno volò sul nido del cuculo", che vince cinque Premi Oscar. In seguito gira la versione per il cinema del musical "Hair" (1979) e "Ragtime" (1981). Nel 1984, con "Amadeus" vince ben otto Oscar. Nel 1989 è la volta di "Valmont" e nel 1999 dei "Man on the moon" con Jim Carrey e Danny De Vito. Ultimamente è tornato dietro la macchina da presa per girare "Goya's Ghosts" (2006) sulla vita del pittore Francisco Goya.