Home | Film | Personaggio

Michael Cimino

DATA DI NASCITA: 03/02/1939
LUOGO DI NASCITA: New York
DATA DI MORTE:
biografia
Michael Cimino nasce a New York il 3 febbraio 1939. La sua creatività artistica affonda le origini nel suo percorso formativo: da giovane studia architettura ed arti drammatiche. Quindi si laurea a Yale ed inizia a girare alcuni spot pubblicitari e documentari. Le sue doti di scrittura emergono in una serie di pionieristici script che ne evidenziano l'abilità di sceneggiatore. La svolta avviene nel 1974 quando l'attore, regista e produttore Clint Eastwood gli affida la regia di "Una calibro 20 per lo specialista". Ma è nel 1978 che Cimino firma il suo capolavoro: "Il cacciatore" si aggiudica ben 5 statuette e scatena un'ondata di polemiche che lo renderà uno dei registi più incompresi della storia di Hollywood. Dopo aver diretto nel 1981 il bellissimo (e quasi dimenticato) "Heaven's Gate" ("I cancelli del cielo"), nel 1985 realizza un altro indimenticabile film "L'anno del dragone", nato da una sceneggiatura scritta assieme al collega Oliver Stone. Nel 1987 un'altra sua pellicola suscita scandalo negli ambienti della critica specializzata: tratto dal romanzo di Mario Puzo, "Il siciliano" viene accusato di esaltare in forma autobiografica le gesta del bandito italiano "Salvatore Giuliano". Dopo l'esperienza del successivo "Ore disperate" (1990), Cimino impiegherà cinque anni prima di portare sullo schermo il film "Verso il sole", presentato con successo al Festival di Cannes e snobbato come al solito in patria. FILMOGRAFIA 1974 "Una calibro 20 per lo specialista" 1978 "Il cacciatore" 1981 "I cancelli del cielo" 1985 "L'anno del dragone" 1987 "Il siciliano" 1990 "Ore disperate" 1996 "Verso il sole"
PREMI E NOMINATION

Golden Globe Awards
nomination golden globe per il miglior film drammatico Il cacciatore

 

Golden Globe Awards
golden globe per il miglior regista Il cacciatore

 

Oscar
oscar miglior film Il cacciatore

 

Oscar
oscar miglior regista Il cacciatore