Home | Film | Personaggio

Marco Messeri

DATA DI NASCITA: 15/12/1952
LUOGO DI NASCITA: Livorno
DATA DI MORTE:
biografia
Marco ha frequentato il Liceo artistico e successivamente l'Accademia di Belle Arti di Firenze. Dopo essersi esibito con propri testi nei teatri fiorentini, debutta a Milano nel 1969 con 'Il Brasile', teatro dell'assurdo di Juan Rodolfo Wilcock. Lavora nei cabaret milanesi e in parallelo partecipa al teatro di prosa nazionale. Dopo il debutto nel 1980 con la "Locandiera" accanto ad Adriano Celentano e Paolo Villaggio, partecipa a "Ricomincio da tre" (1981) di Massimo Troisi. Con Troisi gira anche "Pensavo fosse amore invece era un calesse" e "Le vie del Signore sono finite" (1987) con cui è premiato come miglior attore col Ciak d'oro. Sempre nel 1987 gira "Notte italiana" di Mazzacurati, ottiene il Globo d'oro come miglior attore dell'anno, e nel film di Francesca Archibugi "Con gli occhi chiusi" (1994) vince il Nastro d'argento. Partecipa a "La messa è finita" e "Palombella rossa" (1989) di Nanni Moretti, "La comedie d'un jour" di Alain Joffé, "Capitan Fracassa" di Ettore Scola, "Camerieri" (1995) di Leone Pompucci, "Il Toro", "A cavallo della tigre" (2002) e "L'amore ritrovato" (2004), tutti diretti da Carlo Mazzacurati. Ha lavorato in "Baciami piccina" (2006), "Sweet, sweet Marja" (2006) e "Gli ultimi della classe" (2007). Inoltre è uno dei protagonisti di "L'ultimo crodino" (2009).