Home | Film | Personaggio

Macha Meril

DATA DI NASCITA: 03/09/1940
LUOGO DI NASCITA: Rabat
DATA DI MORTE:
biografia
Macha Méril nacque a Rabat, nell'allora protettorato francese del Marocco, dal nobile russo Vladimir Gagarin e sua cugina Marija Belskij, entrambi rifugiati bianchi. Poco dopo la sua nascita la famiglia si trasferì ad Antibo, nel sud della Francia, dove Vladimir esercitava la professione di agronomo e viticultore. Dopo la morte di questi nel 1947, la madre trasferì la famiglia a Parigi dove Macha proseguì gli studi ginnasiali e partecipò ai corsi di letteratura alla Sorbona, questi ultimi poi interrotti per intraprendere la carriera di attrice.  Dal 1960 al 1963 ha frequentato a New York i corsi di recitazione all'Actor's Studio.  Dopo un ruolo minore in Le Signe du lion, del 1959, ottenne nel 1960 la parte di Yvette nel film La main chaude, opera prima di Gérard Oury, a sua volta attore, scenografo e sceneggiatore. Raggiunse il successo cinque anni dopo con la partecipazione al film del 1964 Une femme mariée di Jean-Luc Godard.  Fra i film da lei interpretati e distribuiti sul mercato italiano si segnalano Bella di giorno, L'ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale, L'affare Goshenko, L'età della pace, Ride bene... chi ride ultimo, Zuppa di pesce, Perdutamente tuo... mi firmo Macaluso Carmelo fu Giuseppe, L'amore coniugale, Le sciamane, L'ultimo treno della notte e soprattutto Profondo Rosso nel quale resta indimenticabile la sua interpretazione della parapsicologa Elga Ullman  Nel 1986 ha ricevuto una nomination ai Premi Cesar per l'interpretazione in Senza tetto né legge (Sans toit ni loi).  Vincitrice nel 1965 del Prix Suzanne Bianchetti, nel 2005 ha ricevuto a Puget-Théniers (Alpes-Maritimes) il premio alla carriera "Reconnaissance des cinéphiles" assegnato dall'associazione "Souvenance de cinéphiles".  Sostenitrice nel 2002 di Lionel Jospin nelle elezioni presidenziali di Francia, partecipa regolarmente per l'emittente radiofonica francese RTL ad una trasmissione intitolata Les Grosses Têtes.  È madre acquisita dell'attore Gianguido Baldi, figlio del regista Gian Vittorio Baldi.

(wikipedia)
FILMOGRAFIA