Home | Film | Personaggio

Javier Camara

DATA DI NASCITA: 19/01/1967
LUOGO DI NASCITA: Albeda De Iregua, La Rioja (Spagna)
DATA DI MORTE:
biografia
Javier si trasferisce molto giovane a Madrid dove studia Arte Drammatica e lavora come usciere presso il teatro 'Figaro' per pagarsi gli studi. Nel 1991 debutta in teatro con 'El Caballero de Olmedo' di Lope de Vega della Compagnia di teatro Classico con Miguel Narros. Lavora in numerose serie televisive, in teatro e nel cinema. E' famoso per aver interpretato il personaggio Paco Jimeno in "Siete Vidas", un trentenne che vive con la madre, i vicini e il fratellastro. Grazie a questo ruolo, vince il Premio Fotogramma d'Argento 2000 e il TP d'Oro 2001. Con "Torrente" ottiene una nomination al Goya 1999 e il Premio Ondas 1998. Un altro importante riconoscimento È il Premio de la Union Actores 1995 come miglior attore della serie televisiva "Ay senor, senor". Nel 2002 È nel cast del film di Almodovar, "Parla con lei", che ottiene il golden globe e il premio oscer rispettivamente come miglior film straniero e come migliore sceneggiatura originale. Nel 2004 È accanto a Gael Garcia Bernal e Daniel Gimenez Cacho in "La Mala Educacion" sempre diretto da Pedro Almodovar, presentato come film d'apertura del 57mo Festival di Cannes. Ultimamente ha lavorato nel film di Isabel Coixet "La vita segreta delle parole" accanto a Sarah Polley e Tim Robbins.