Home | Film | Personaggio

Ettore Scola

DATA DI NASCITA: 10/05/1931
LUOGO DI NASCITA: Trevico, Avellino.
DATA DI MORTE: 19/01/2016
biografia
Si forma nell'ambiente editoriale e radiofonico della rivista satirica "Il Marc'Aurelio". Passa a collaborare alle sceneggiature nei film di numerosi registi italiani (Pietrangeli, Corbucci, Bolognini, Steno, Risi). Nel '64 esordisce nella regia con la commedia 'Se permette parliamo di donne'. Acuto e amaro osservatore del costume nazionale nonchÉ sottile umorista, si conquista la simpatia di pubblico e critica con film come 'Dramma della gelosia' (Tutti i particolari in cronaca), 'C'eravamo tanto amati', 'Brutti, sporchi e cattivi', 'Signore e signori, buonanotte', e 'Una giornata particolare'. Con lui recitano attori come Gassman, Manfredi, Sordi, Tognazzi, Mastorianni, Vitti, Giannini, Satta Flores, Sandrelli, Villaggio, Loren.
Con "La Terrazza" (1980) vince il Nastro d'argento e la Palma d'oro per la migliore sceneggiatura; l'anno successivo pone nuovamente la sua attenzione alle figure femminili con ""Passione d'Amore", per cui ottiene un Nastro d'argento per la sceneggiatura.
Negli anni '80 Scola abbandona quasi del tutto la commedia per dedicarsi alla Storia: dirige "Il Mondo Nuovo", "Ballando Ballando" in cui ripercorre 50 anni di storia francese. Ha poi diretto "La famiglia" del 1987, con cui ha vinto tre David di Donatello per miglior film, migliore regia, migliore sceneggiatura, due Nastri d'argento per miglior regia e migliore sceneggiatura, e una Nomination all'Oscar come miglior film straniero, "Che ora È" con Marcello Mastroianni e Massimo Troisi.
Nel 1995 Scola torna alla commedia dirigendo "Il Romanzo di un Giovane Povero" con Alberto Sordi, "La cena", "Concorrenza Sleale" con Diego Abatantuono e Sergio Castellitto, prima del suo ultimo film "Gente di Roma" con Arnoldo Foa', Valerio Mastandrea e Stefania Sandrelli.
PREMI E NOMINATION

Golden Globe Awards
golden globe al miglior film straniero Una giornata particolare