Home | Film | Personaggio

Armin Mueller-Stahl

DATA DI NASCITA: 17/12/1930
LUOGO DI NASCITA: Tilsit, East Prussia
DATA DI MORTE:
biografia
Nato a Tilsit, Mueller-Stahl lavora con assiduità al cinema e alla televisione tedesca fin dall'inizio degli anni Sessanta. Ha lavorato con Rainer Weiner Fassbinder in "Lola" (1981) e in "Veronica Voss" (1982). Tra le sue tante interpretazioni ricordiamo "Il colonnello Redl di Istzvan Szabo" (1984), "Music box di Costa Gravas" (1990), "La casa degli spiriti di Bille August" (1993). Ha interpretato Adolf Hitler in "Conversazioni con la bestia" (1996) da lui anche diretto, ed ha vestito i panni del padre del pianista David, il protagonista di "Shine" (1996) di Scott Hicks. Partecipa a "Kafka", "La casa degli spiriti", "The Game" (1997), "Peacemaker", "X Files" (1998), "Jacob il bugiardo" e "Il tredicesimo piano". Si impone in una parte di tutto rilievo nel thriller "Eastern Promises" (2007) di David Cronenberg.
PREMI E NOMINATION

Oscar
oscar nomination miglior attore non protagonista Shine