Home | Film | Personaggio

Anjelica Huston

DATA DI NASCITA: 08/07/1951
LUOGO DI NASCITA: Santa Monica, California
DATA DI MORTE:
biografia
Figlia del regista John Huston e della ballerina russa Rikki Soma, trascorre la sua infanzia in Irlanda. A undici anni, dopo il divorzio dei genitori, va a vivere a Londra con la madre e il fratello Tony. Nel 1969 sua madre muore in un incidente e lei si trasferisce negli Stati Uniti. Nello stesso anno appate sullo schermo per la prima volta diretta dal padre in "Di pari passo con l'amore e la morte" e "La forca può attendere" e in "Hamlet" di Tony Richardson. Inizia a lavorare come modella e per diversi anni resta lontana dai riflettori. Vi torna nei primi anni '80 dopo aver studiato recitazione con Peggy Furey e Martin Landau. Nel 1985 ottiene il successo e l'Oscar come miglior attrice non protagonista con "L'onore dei Prizzi", nuovamente diretta da suo padre e accanto a Jack Nicholson, suo compagno per un breve periodo. Nel corso della sua carriera lavora con registi come Woody Allen, Robert Altman e Francis Ford Coppola, guadagnando altre due nominations all'Oscar (una come miglior attrice protagonista e una come miglior non protagonista) con "Nemici - una storia d'amore" (1989) di Paul Mazursky e "Rischiose abitudini" (1990) di Stephen Frears. Nel 1996 debutta dietro la macchina da presa con "Bastard Out of California" seguito da "Agnes Brown" (1999) da lei anche prodotto e interpretato. Nel 2001 è la protagonista del film di Wes Anderson "I Tenenbaum". Nel 2003 è nel cast di "L'asilo dei papà" accanto ad Eddie Murphy e l'anno dopo nel film "Le avventure acquatiche di Steve Zissou" (2004) con Bill Murray e Cate Blanchette. Prende parte a numerose produzioni televisive, vincendo il Golden Globe Awards 2005 come miglior attrice non pretagonista per la sua interpretazione nel film per la tv "Iron Jawed Angels". Nel 2006 lavora nella commedia "Material Girls" e nel 2008 è protagonista del film "Choke" (2008).