Home | Film | Personaggio

Angela Finocchiaro

DATA DI NASCITA: 20/11/1955
LUOGO DI NASCITA: Milano
DATA DI MORTE:
biografia
Angela alla metà degli anni '70 ha frequentato i palchi di mezza Italia attraverso un lungo tirocinio con la celebre compagnia teatrale, a sfondo sperimentale, meglio conosciuta come 'Quelli di Grock'. Fra gli spettacoli si ricorda in particolare il surreale 'Spariamo alle farfalle'. Dal 1976 al 1980 ha recitato in diversi spettacoli, tra cui 'Felice e Carlina', 'La città degli animali', 'Vieni nel mio sogno' e "Dudu Dada". Il suo impegno teatrale rimane costante, malgrado le pressanti lusinghe dello show-biz cinematografico. Nel periodo 1982-1983 partecipa come co-protagonista allo spettacolo 'Arsenico e vecchi merletti', mentre l'anno successivo, mai stanca di imparare e di mettersi in gioco, frequenta il seminario del Teatro di Porta Romana di Milano tenuto da Dominio De Fazio con il quale continuerà a studiare a Roma grazie ad una borsa di studio per un corso patrocinato dalla Gaumont. Nel 1984 su incarico del Comune di Milano, per la rassegna "Milano d'estate", allestisce lo spettacolo "Miami" rappresentato al Teatro di Porta Romana. Rappresenta inoltre gli spettacoli 'Viola' e 'Scala F' al Festival Internazionale di Manizales (Colombia) e tiene un seminario teatrale per gli attori dell'Accademia d'Arte Drammatica di Bogotà. Debutta poi con il monologo di cabaret 'Bocconcini' di Giancarlo Cabella, gran successo di pubblico e di critica. Oltre il teatro, numerosi sono anche i film a cui ha preso parte, oltre alla fiction tv "Madri" e alla serie tv 'Dio vede e provvede'; alcuni si sono guadagnati un posto fisso nel dibattito nazionale, come "Il portaborse" e "Muro di gomma". Ha lavorato per il grande schermo nelle pellicole "Non ti Muovere" (2004), "La Bestia nel Cuore" (2005), "Lezioni di Volo" (2006) e "Mio fratello è figlio unico" (2006). Nel 2008 è nel cast de "Il cosmo sul comò" (2008) e l'anno successivo gira "Io, loro e Lara" (2009) diretto da Carlo Verdone. Nel 2013 è protagonista della commedia "Ci vuole un gran fisico" accanto a Giovanni Storti.