• Il gioco dell'"Eredità" di Carlo Conti diventa un libro
  • Quiz contro quiz. Carlo Conti batte Jerry Scotti. La sua Eredità è premiata dagli ascolti
  • Eccolo in una nuova prova per cacciare via il suo passato di giornalista sportivo e calarsi nei panni del presentatore di programmi di intrattenimento. Marco Mazzocchi è alla guida di venti concorrenti alla prese con la storia. In un quiz che è aperto a tutti.
  • L'ex deejay, scoperto e lanciato da Claudio Cecchetto, torna a condurre 'L'Eredità' per il quarto anno consecutivo. Ma questa, giura, sarà l'ultima volta.
  • Ancora quiz. E chi più ne ha più ne metta. Anche perché ne fanno di ascolti. Ad aggiungerne un altro alla lunga serie è Alessandro Cecchi Paone. In effettida sabato 2 marzo 2002 alle ore 12.00 su Canale 5, arriva "Archimede".
  • Era dai tempi del "Rischiatutto" del Mike nazionale che i giochi a premi non avevano così tanto spazio nelle serate televisive degli italiani. L'apripista del 'rispondi e vinci' del duemila è stato senz'ombra di dubbio "Chi vuol essere miliardario" in onda la domenica alle 20.30 su Canale 5
  • Non c'è nulla di fare, è scritto nel codice genetico della TV: guai a non avere un quiz nel palinsesto. La formula delle domande e degli aiutini è sempre valida e anche se Amadeus e il suo "conferma?" scompariranno dal video a fine dicembre, è già pronto a scendere in campo Carlo Conti.
  • L'atmosfera è quella misteriosa e buia di "Chi vuol esser miliardario". "Greed", il game show in onda su Raidue, è la risposta di Barbareschi a Gerry Scotti.
  • Dopo "Greed", lo rivedremo in nuove fiction Rai. Intanto a maggio inizia a girare un film coprodotto dalla Rai, "Il trasformista"
  • In uno show di canzonette e ballerine, uno degli elementi cruciali diventa il carisma del conduttore.
  • Non è la prima volta inoltre che un successo americano viene ripreso in altri paesi tra i quali l'Italia. Basti pensare a "La ruota della fortuna" che debuttò negli States nel 1975("Wheel of Fortune").
  • Dopo "Greed", lo rivedremo in nuove fiction Rai. Intanto a maggio inizia a girare un film coprodotto dalla Rai, "Il trasformista"